Pianifica la tua escursione perfetta alle Cascate del Niagara da New York

Marta

Se avessimo la possibilità di raccomandarti un unico viaggio fra tutti, sarebbe proprio questo. Nonostante arrivare alle cascate del Niagara non sia proprio facile, vedere questa meraviglia al meno una volta nella vita ne vale davvero la pena. Nelle prossime pagine ti racconto come arrivare fino lì e vivere un’esperienza unica nella vita!

Inoltre ti consiglio varie escursioni del nostro partner Hellotickets con il quale potrai approfittare e organizzare un tour alle cascate del Niagara da New York in Italiano senza dover preoccuparti di nulla.

10% di sconto con il codice SKIP10

Come arrivare da New York alle cascate del Niagara:

Distanza da New York alle cascate del Niagara: 500-660 km
Tempo necessario: 2-10 ore

Queste cascate si trovano al confine tra Stati Uniti e Canada, o meglio, tra lo stato di New York e lo stato dell’Ontario. La città più vicina alle cascate è Toronto, a tre ore di distanza in macchina.

Per arrivare da New York alle cascate del Niagara dovrai percorrere all’incirca 660 km se decidi di andare in auto e 500 se invece opti per l’aereo.  Ci sono diversi modi per andare, qua sotto ti lascio i primi tre in ordine di velocità:

Cascate del Niagara in aereo

✈️ Tempo impiegato partendo da New York: 2 ore

Ci sono diversi aerei al giorno che vanno dall’aereoporto JKF di New York e la Guardia all’aeroporto di Buffalo, che è il più vicino alle cascate. Il volo dura all’incirca un’ora e mezza e una volta arrivato lì ti mancheranno ancora circa 40km in autobus per arrivare a destinazione.

Cascate del Niagara in macchina

🚘 Tempo impiegato partendo da New York: 6 ore e mezza

Questa è l’opzione più veloce per arrivare alle cascate in macchina. Ci vorranno più o meno sei ore e mezza (sette se conti alcune pause durante il tragitto). Questa opzione è comoda e riesci a risparmiare qualcosina se si viaggia in gruppo, tenendo conto comunque del costo del parcheggio.

Cascate del Niagara in autobus

🚌 Tempo impiegato partendo da New York: 9-10 ore

Andare da New York alle cascate del Niagara in bus è sicuramente l’opzione meno cara per raggiungerle, però anche quella che ci impiega più ore! Nonostante ciò rimane comunque l’opzione più comoda per raggiungerle, senza dover pensare ad affittare l’auto o a prendere aerei.

Cascate del Niagara con tour guidato

 Tempo impiegato partendo da New York: 7-8 ore

Se invece non hai tanto tempo per organizzare il viaggio e preferisci la sicurezza e la comodità di un tour organizzato, questa è l’opzione migliore! Inoltre avrai il vantaggio di non perdere nessuna parte importante e conoscere tutta la storia delle cascate e tutte le sue curiosità.

Perché vale la pena andare alle cascate del Niagara partendo da New York?

Come sicuramente hai notato qualsiasi mezzo tu scelga per raggiungere le cascate impiegherai tante ore per arrivare. Questo però non ha fermato tutti i turisti che fin ora hanno visitato New York e il motivo è perché ne vale davvero la pena!

Dettaglio della cascata del Horseshoe
Dettaglio della cascata del Horseshoe

Le cascate del Niagara comprendono tre grosse cascate, la grandissima Horseshoe che si trova nel lato canadese,e le altre due American Falls e Bridal Veil Falls che si trovano nel lato statunitense. Se decidi di partire da New York la cosa migliore è che prima veda quest’ultime due, però ti consigliamo di approfittare al cento per cento della visita e esplorare anche la parte canadese.

💡 Consigli di Marta

Non perderti la vista della cascata horseshoe dal Rock Welcome Center!

Quale tour dovrei scegliere?

Il mio consiglio è quello di realizzare il tour di due giorni. Potrai approfittare del viaggio per visitare il Watkins Glen State Park e le sue magiche cascate, e potrai così vedere le cascate a tutte le ore: dall’alba al tramonto.

Visto che ci sono diverse opzioni di tour in italiano per le cascate del Niagara da New York qua sotto ti lascio diverse opzioni con prezzi e tutto ciò che ti occorre per realizzare quella che più si adatta alle tue esigenze. Inoltre ricorda che se non parli inglese non c’è nessun problema: tutti i tour da New York alle cascate sono in Italiano!

Gita di un giorno a Cascate del Niagara
a partire da 144€
Niagara Falls State Park
Tour Naid of the Mist
Niagara Gorge Trail
Goat Island
Gita di un giorno a Cascate del Niagara (Early Bird)
a partire da 159€
Niagara Falls State Park
Tour Naid of the Mist
Niagara Gorge Trail
Goat Island
Cascate all’alba
Gita di due giorni a Cascate del Niagara (Hotel Incluso)
a partire da 229€
Niagara Falls State Park
Tour Maid of the Mist
Niagara Gorge Trail
Goat Island
Le cadute di notte
Cascada de She-qua-ga
Luna Island
Outlets de shopping
Gita di quattro giorni a Cascate del Niagara, Washington e Filadelfia (Hotel Incluso)
a partire da 467€
Niagara Falls State Park
Tour Maid of the Mist
Niagara Gorge Trail
Goat Island
Le cadute di notte
Cascada de She-qua-ga
Luna Island
Outlets de shopping
Filadelfia
Washington
Gita di cinque giorni a Filadelfia, Washington, Cascate del Niagara e Toronto (Hotel Incluso)
a partire da 645€
Niagara Falls State Park
Tour Maid of the Mist
Niagara Gorge Trail
Goat Island
Le cadute di notte
Cascada de She-qua-ga
Luna Island
Outlets de shopping
Filadelfia
Washington
Toronto

Che cosa vedere alle cascate del Niagara

Durante la visita alle cascate del Niagara partendo da New York assicurati di non perdere queste attrazioni per sfruttare al massimo la tua esperienza e vedere al meglio tutte le bellezze della natura che ti circondano:

Niagara Falls State Park

Niagara State Park - Denisbin/Flickr
Niagara Falls State Park – Denisbin/Flickr

Il Niagara Fall State Park è il punto panoramico perfetto per poter vedere le tre cascate allo stesso tempo. Da lì infatti potrai vedere la cascata del lato canadese da lontano mentre cammini a un passo dalla cascata di Bridal Veil.

Maid of the Mist

La barca del tour del Maid of the mist -  Boblinsdell/Flickr
La barca del tour del Maid of the mist – Boblinsdell/Flickr

Da questo bellissimo tour in barca potrai osservare da vicino le tre cascate, ed è, a mio parere, un’emozione che devi provare al cento per cento.

Niagara Gorge Trail

Niagara Gorge Trail - Harrywagner/Flickr
Niagara Gorge Trail – Harrywagner/Flickr

Ci sono differenti percorsi di differente durata, noi ti raccomandiamo per questione di tempo quella della Great Gorge Railway Trail, di un 1,8 km (solo andata) e praticabile facilmente per qualsiasi persona.

Goat Island

Tarrapin Point - Nickschooley/Flickr
Vista della cascata di Horseshoe dal punto di Terrapin – Nickschooley/Flickr

Nonostante ci sia la possibilità di fare il percorso autonomamente, il mio consiglio è quello di farlo in escursione organizzata, per non avere lo stress di organizzare il viaggio andata e ritorno e soprattutto perché così avrai modo di imparare e scoprire la storia e i dettagli di queste bellissime cascate!

Cascate del Niagara in un giorno

Nonostante con questa opzione si faccia tutto in un giorno e quindi ci si alzi all’alba e si torni indietro tardi, è sicuramente l’opzione più utilizzata per visitare le cascate dai turisti che partono da New York, sia in auto che in aereo.

Se davvero vuoi che la tua esperienza sia indimenticabile, la opzione early bird delle cascate del Niagara ti porterà a vedere l’alba e l’arco iris sopra la nebbia della cascata di Horseshoe. Ti dovrai alzare alle quattro di mattina da New York però ti assicuro che ne varrà la pena.

Non ti va di alzarti all’alba? Non ti preoccupare, ti capisco benissimo! Per questo hai anche una seconda opzione, quella di cominciare il tour alle cascate del Niagara un pochino più tardi, partendo intorno alle otto e mezza della mattina.

Cos’è incluso

  • Niagara Falls State Park
  • Tour Maid of the Mist
  • Niagara Gorge Trail
  • Goat Island

⭐️ Raccomandato: è consigliato per chi sta almeno una settimana a New York
💰 Prezzo: a partire da 159€

In ogni caso secondo la nostra esperienza è meglio passare almeno una notte alle cascate del Niagara, per non perderti la vista di questa meraviglia di notte.

La cascata American Falls, quelle che si trovano nel lato statunitense
La cascata American Falls, quelle che si trovano nel lato statunitense

Cascate del Niagara in due giorni:

Se invece preferisci fare con calma, in questo tour di due giorni alle cascate del Niagara da New York con pernottamento incluso visiterai anche il Watkins Glen State Park, con il suo enorme canyon all’andata, e la cascata di She-Qua-ga, arrivando poi alle cascate del Niagara al tramonto. Il giorno dopo visiterai ogni cascata separatamente per poi tornare a New York passando dall’outlets premium di Crossing.

Cos’è incluso

  • Watkins Glen State Park
  • Cascada de She-Qua-Ga
  • Niagara Falls State Park
  • Tour Maid of the Mist
  • Goat Island
  • Luna Island
  • Outlets Premium de Crossings

⭐️ Raccomandato: consigliato per chi non vuole perdersi le cascate del Niagara di notte!
💰 Prezzo: a partire da 228€ (con tour e pernottamento incluso)

Cascate del Niagara di notte - cpiercy/Flickr
Cascate del Niagara di notte – cpiercy/Flickr

Cascate del Niagara in quattro giorni

Per fare un viaggio completo che comprenda varie visite ti consiglio questo tour di quattro giorni alle cascate del Niagara da New York con pernottamento incluso nel prezzo. Visiterai il canyon e la cascata di Watkins Glen State Park durante il viaggio d’andata, vedrai inoltre le cascate di She-qua-ga, e infine visiterai le cascate con una visita guidata nel Maid of the Mist incluso. E prima di tornare a New York passerai per Washington e Filadelfia facendo visita ad una comunità Amish!

Cos’è incluso

  • Watkins Glen State Park
  • Cascata di She-qua-Ga
  • Niagara Falls State Park
  • Tour Maid of the Mist
  • Lato canadese delle cascate del Niagara
  • Outlets premium de Crossings
  • Liberty Bell Center
  • Le scale di “Rocky”
  • Comunità Amish
  • Monumento a Thomas Jefferson
  • Cimitero nazionale di Arlington
  • Capitale degli Stati Uniti
  • La Casa Bianca
  • Monumento di Abramo Lincoln

⭐️ Raccomandato: consigliato per chi vuole scoprire varie cose da New York
💰 Prezzo: a partire da 465€ (tour guidato, colazione e pernottamento incluso)

La Casa Blanca vista dal cancello esterno
La Casa Blanca vista dal cancello esterno

Cascate del Niagara in cinque giorni

E se invece non ti basta e vuoi fare di più durante la tua vacanza a New York questo tour di cinque giorni alle cascate del Niagara da New York con pernottamento incluso è proprio quello di cui hai bisogno! Comincerai raggiungendo il Watkins Glen State Park e le cascate She-qua-ga, per continuare con la classica visita alle cascate, che include il tour al Maid of the Mist. Dopo la visita continuerai il viaggio verso la cascata del Niagara della parte canadese fino ad arrivare a Toronto, che dista all’incirca tre ore e mezza dalle cascate. Dopo aver visitato la città, tornerai di nuovo verso New York; lungo la strada ti fermerai a visitare la città di Filadelfia, una comunità Amish e infine Washington. Il bello di questo tour è che ti offre un’esperienza a 360 gradi: non ti perderai nulla!

Cos’è incluso

  • Watkins Glen State Park
  • Niagara Falls State Park
  • Tour Maid of the Mist
  • Cascata di She-Qua-ga
  • Le cascate del Niagara di notte
  • Quartiere storico di Niagara-on-the-lake
  • Toronto e Brookfield Place
  • Il lago di Ontario
  • Le mille isole del fiume St. Laurence
  • Outlets Premium de Crossings
  • Il Liberty Bell Center
  • Le scale di “Rocky”
  • Il monumento a Thomas Jefferson
  • Cimitero nazionale di Arlington
  • Capitale degli Stati Uniti
  • La Casa Bianca
  • Il monumento di Abramo Lincoln

⭐️ Raccomandato: consigliato per chi vuole scoprire varie cose da New York
💰 Prezzo: a partire da 465€ (tour guidato, colazione e pernottamento incluso)

La città di Toronto - Boklm/Flickr
La città di Toronto – Boklm/Flickr

E a me piaceranno le Cascate del Niagara?

Se sei un’amante della natura visitare le cascate del Niagara è un must, visto che oltre allo magnifico spettacolo potrai approfittare di bellissime camminate immerse nella natura. E se sei amante della fotografia ti assicuro che sarà l’unico posto dove potrai scattare delle bellissime foto all’acqua in movimento e a proposito: stai pur certo che sarai nel posto perfetto per scattare immancabili foto per il tuo profilo instagram.

Se vuoi visitare le cascate del Niagara con dei bambini si divertiranno come matti: la zona è infatti perfetta per un viaggio in famiglia e ci sono un sacco di attività e posti fatti apposta per i più piccini.

Il cibo tipico delle cascate del Niagara

Le cucine che troverai intorno alle cascate del Niagara saranno un misto di cibo statunitense e cibo canadese con influenze francesi. Sono presenti bar e ristoranti di barbecue di tutti i tipi, dove potrai provare i piatti tipici: poutine (patatine fritte con formaggio gravy , è una salsa di carne) e il bacon canadese (che è una specie di filetto di maiale macinato con lo sciroppo d’acero).

Ristoranti consigliati

Posti dove mangiare durante il tragitto

  • Se cerchi qualcosa di economico però americano al cento per cento devi provare il Flip Burguer, che oltre ad avere delle ottime recensioni si trova proprio accanto al punto di ritrovo per il tour del Maid of the Mist. 
  • Mother Cluckers Inc offre invece cucina fusion portoghese e americana, in un’ottima posizione, vicino al info point turistico.
  • Se invece non t’importa allontanarti un po’ puoi provare il Rainbow Bridge e mangiare le sue famose poutine di Smoke’s Poutinerie.
  • Se invece preferisci rimanere nei dintorni, puoi provare il menù che non è male di Savor.
  • On’altra opzione è fare una colazione abbondante in stile americano. Se oltretutto stai pensando di fermarti più giorni alle cascate del Niagara l’insieme di questi posti è perfetto.

Qual è la stagione migliore per visitare le cascate del Niagara?

Il clima delle cascate del Niagara è un clima Continentale; ciò significa che è caratterizzato da estate caldissime e inverni freddissimi.

Inverno
dic – marz
Clima: ventilato
Massima: 7ºC
Minima: -7ºC

Primavera
marz – giu
Clima: variabile
Massima: 25ºC
Minima: -2ºC

Estate
giu – ago
Clima: afoso
Massima: 28ºC
Minima: 13ºC

Autunno
sett. – nov.
Clima: soleggiato
Massima: 23ºC
Minima: 1ºC

Come avrete notato le temperature delle cascate cambiano enormemente da stagione a stagione. L’inverno è caratterizzato da temperature freddissime e in estate temperature elevate. Se decidi di visitare le cascate in primavera è facile trovare giornate di pioggia, il periodo dunque più stabile sarebbe quello autunnale, sempre che ci vada prima del mese di novembre.

Il mio consiglio, se ovviamente hai tempo, è quello di visitare le cascate del Niagara a fine maggio oppure tra settembre e ottobre. Così oltre che trovare un clima un pochino più stabile sarai sicuramente circondato da meno turisti, che di solito partono nei mesi estivi.

Quali sono i giorni migliori per visitare le cascate del Niagara?

Come con qualsiasi altra attrazione turistica troverai meno gente durante la settimana.

Feste ed eventi speciali alle cascate del Niagara

Tutto l’anno

Festival delle luci d’inverno

Ai lati dei sentieri e dei belvedere delle cascate sono installate delle luci di natale che proiettano spettacoli, giochi di luci e fuochi d’artificio, trasformando questa meraviglia in un posto magico

Fuochi d’artificio

Sono presenti fuochi d’artificio quasi tutto l’anno, per questo ti consiglio di dare un’occhiata al programma officiale delle cascate prima di partire, così da non perderti l’occasione di vivere le cascate con i giochi di colore.

Tutto l’anno
1 Luglio

Festa canadese

Il giorno della festa canadese si celebra alle cascate del Niagara con spettacoli di luci speciali, mercatini, attività per i più piccini e esposizione di macchina e BMX.

Summer Music Series

Durante l’estate sono presenti vari concerti di artisti e cantanti canadesi nel Queen Victor Place, accompagnati anche questi da spettacolari giochi di luci vicino alla cascata del Horseshoe.

Giugno- Settembre
Il quarto Giovedì di Novembre

Festa del ringraziamento

Durante la festa del ringraziamento troverai anche alle cascate diversi eventi e celebrazioni, tanto nei ristoranti e parchi come mercatini e attività all’aria aperta.

Cosa porto alle cascate del Niagara?

Il consiglio migliore è quello di portarsi i vestiti più comodi che hai. Vedrai che la maggior parte della gente lì con te sarà vestita esattamente nello stesso modo. Se decidi di visitare le cascate in inverno faresti bene a portarti diversi cambi per adattarti al tempo repentino. Per quanto riguarda le scarpe ti consiglio vivamente un paio impermeabile, ti bagnerai quasi sicuramente nel Maid of the Mist. Per questo motivo un’altra raccomandazione che ti faccio è quella di portarti (se ce l’hai) una GoPro e una cerata nello zaino (nonostante una volta lì ti verranno dati un poncho e un paio di ciabattine impermeabili).

Gli ultimi consigli

Non dimenticarti il passaporto!! Ricorda infatti che attraverserai lo stato statunitense per andare in quello canadese e che quindi ne avrai bisogno.

Se visiti le cascate in autunno non perderti le mille foglie colorate del Niagara Falls Park.

Non preoccuparti per i bimbi, le cascate del Niagara sono un posto sicuro anche per i più piccini, nonostante questo data la miriade di gente che le visita è meglio dargli un occhio in più per evitare che si perdano in mezzo alla gente

E infine il lato canadese delle cascate è molto più curato rispetto a quello degli USA. Per questo motivo ti consiglio di passare più tempo possibile dall’altro lato del Rainbow Bridge!!

Il viaggio alle cascate del Niagara è un’esperienza unica. Non lo dimenticherai mai!

0 Punti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *